PONSTERRANEUS E-mail

sabato 24 novembre 2018 - ore 10
Lovere Scuole "Falcone Borsellino"
presso locali mensa

Image

LA TERRA DELL'OLIO
APPESA AL LAGO

Pons Terraneus: ponti di terra tra le comunità locali per il ritorno degli ulivi nell'alto Sebino


Il Progetto, proposto da Legambiente,  interessa i comuni di Castro e Lovere, un territorio ricco di tradizioni agrosilvopastorali che ne hanno caratterizzato non solo la storia paesaggistica ma anche economica.Si tratta, però, di un'area soggetta ad un processo di costante degrado dei terrazzamenti e di conseguenza al rischio idrogeologico, dovuto all'abbandono delle pratiche agricole. Alcune famiglie di Castro e Lovere, la Cooperativa il Piccolo Sentiero e Legambiente hanno attivato recentemente il recupero di alcuni terrazzamenti favorendo il ritorno dell'antica coltivazione dell'olivo e iniziando un percorso di ricucitura del legame della comunità con la propria terra. Dall'esperienza di questo piccolo nucleo resiliente, oggi le comunità locali sono pronte a diffondere e riprodurre altre azioni di cura e di valorizzazione.

PROGRAMMA

Presentazione delle attività del  progetto e del suo rapporto con il territorio:
Giovanni Guizzetti Sindaco di Lovere; Mariano Foresti Sindaco di Castro; Don Gesare Isonni Cooperativa il Piccolo Sentiero; Mario Marzorati Legambiente.

Francesco Macario -  La storia del territorio, le nostre radici
Marco Antonucci - La Biodiversità (cultivar) come valorizzazione del territorio
Aldo Avogadri - L'agricoltura che disegna il paesaggio e lega l'uomo alla terra
Michele Surini - Lo stato di fatto ed il valore  delle aree terrazzate a Lovere e Castro

Spazio per conversazione e partecipazione dei proprietari della terra

Segue un buffet con i prodotti offerti dalla Cooperativa Sociale "Agricola"

 

 

 

 

 

 
< Prec.   Pros. >